Pendule_de_foucault_au_musee_des_arts_et_metiers

L’infanzia segreta di Umberto Eco ne “Il pendolo di Foucault”

Pubblicato nel 1988, Il pendolo di Foucault è il secondo romanzo di Umberto Eco. Meno noto al grande pubblico rispetto alla sua opera d’esordio Il nome della rosa, questo elaborato e complesso romanzo nasconde tra le sue pagine molti riferimenti autobiografici dello scrittore alessandrino.

Sullo sfondo della storia un paese di cui non viene fatto il nome, ma che ad un’attenta analisi si può ricondurre a Nizza Monferrato tra le cui colline il giovanissimo Umberto Eco si trasferì durante la guerra.

Rileggiamo insieme su Rivista Savej di questa settimana i passi salienti di quest’opera poderosa per scoprire che la chiave del mistero sta in una parola piemontese “bricco”.