Casalvolone_pievesanpietro_veduta

La Pieve di Casalvolone

Percorrendo la strada che da Casalvolone (Novara) conduce a Villata (Vercelli) rischia di passare inosservato un piccolo tesoro che custodisce testimonianze preziose del passato di questo territorio un tempo ricco e conteso: si tratta dell’antica Pieve di San Pietro Apostolo.

Rivalutata e custodita grazie alle attività dell’associazione di volontariato Nuovo Spazio Casalvolone, la Pieve, citata per la prima volta come “Plebem de Casali” nella bolla del 26 giugno 1133, ha in realtà fondamenta che risalgono a prima dell’anno 1000 segno di una storia ben più antica. Passata nel tempo dal dominio vercellese a quello novarese, la Pieve è oggi una chiesa cimiteriale.

Ripercorriamo la storia di questo tesoro dimenticato ma prezioso della provincia novarese, questa settimana su Rivista Savej.