Immagine-per-sito-1

Cantiere Italia ’61

A Torino, correndo veloci in auto lungo Corso Unità d’Italia, è impossibile non essere colpiti dall’immagine improvvisa di un ampio laghetto sormontato dalle linee sinuose di una monorotaia lanciata verso un futuro ormai abbandonato. È Italia’61, spazio espositivo realizzato nell’area compresa tra Via Ventimiglia e Corso Unità d’Italia, in occasione delle celebrazioni del primo centenario dell’Unità nazionale ospitate a Torino tra il maggio e l’ottobre del 1961.

Dell’idea progettuale di celebrare attraverso l’architettura il progresso tecnico della grande città industriale, resta poco. Italia ’61, con il suo Palazzo del Lavoro e il Palazzo delle Mostre è oggi forse il simbolo di una Torino che non c’è più e che cerca di trovare nuova identità nel fermento della nuova capitale sabauda.

Riscopriamo i fasti di questo ambizioso progetto questa settimana su Rivista Savej.