Bernard-glenat-a-villa-celoria-moleto

Bernard Glénat, l’uomo senza alibi

Moleto, piccolo borgo di poco più di dieci abitanti, situato tra le colline del Monferrato, nel comune di Ottiglio, ormai da vent’anni è diventato la casa di un francese très bohémien, Bernard Glénat.

Dalla sua Villa Celoria, Bernard, noto a tutti come Berni, ha guidato la rinascita culturale del piccolo borgo di origine saracena, organizzando concerti jazz, festival internazionali e incontri culturali che hanno visto la partecipazione di scrittori come Elena Loewenthal, Andrea G. Pinketts e artisti come Ezio Gribaudo.

Che cosa lo ha spinto a trasferirsi nella splendida Moleto? Quali sono i suoi legami con il territorio e la sua storia? E qual è l’orizzonte culturale di un artista-filosofo?

Glielo abbiamo chiesto per Rivista Savej davanti ad un bicchiere di Freisa…