“ Drit e sincer, cosa ch’a sun, a smijo: teste quadre, puls ferm e fìdic san, a parlo poc ma a san cosa ch’a diso, bele ch’a marcio adasi, a van luntan „
Nino Costa - Rassa nostrana
Chiesa del Santo Volto - Torino
“ Da Palazzo Madama al Valentino, ardono l'Alpi tra le nubi accese... È questa l'ora antica torinese, è questa l'ora vera di Torino... „
Guido Gozzano - I colloqui
Basilica di Superga - Torino
“ L'amare il proprio lavoro (che purtroppo è privilegio di pochi) costituisce la migliore approssimazione concreta alla felicità sulla terra: ma questa è una verità che non molti conoscono „
Primo Levi
Foto © Alberto Calcinai
“ La vita va vissuta lontano dal paese: si profitta e si gode e poi, quando si torna come me a quarant’anni, si trova tutto nuovo. Le Langhe non si perdono „
Cesare Pavese - I mari del Sud
Langhe
“ A-i é gnün avej ch'a vaja el savej „
Proverbio piemontese
Chiesa Vecchia - Belgirate - Novara
“ Salve, Piemonte! A te con melodia mesta da lungi risonante, come gli epici canti del tuo popol bravo, scendono i fiumi „
Giosuè Carducci - Piemonte
Cuneo

Enrico Eandi oltre ad essere stato un imprenditore di successo ha dedicato vita, passione e studi alla lingua piemontese e alla cultura locale in senso più ampio, impegno che ha trovato piena realizzazione nell’istituzione di Savej – Fondazione Culturale Piemontese di cui è stato Presidente.

Le attività e l’eredità culturale e valoriale di Savej vengono acquisite dalla neonata Fondazione Enrico Eandi nata a suo nome e memoria, con l’obiettivo di continuare a tutelare, promuovere e valorizzare il patrimonio culturale piemontese.

Il marcato interesse per il patrimonio linguistico locale viene ereditato attraverso i molti progetti nati nel corso degli anni di attività di Savej: il Dizionario Elettronico Piemontese, la grammatica e il correttore ortografico, rimangono progetti vivi e in costante miglioramento e aggiornamento.

Nuove attività sono in fase di realizzazione, nuovi interessi in fase di approfondimento, mantenendo sempre fede alla necessità di valorizzare e tutelare tutti gli aspetti del contesto storico, sociale, culturale e linguistico che concorrono a definire l’identità piemontese.

Progetti

Il DEP è un vocabolario digitale utilizzabile per tradurre in italiano e in piemontese.

Collezione digitale di opere inerenti la cultura piemontese.

Catalogo dei volumi pubblicati disponibili sia in formato cartaceo che elettronico.

Notizie

Roasio è un piccolo paese in provincia di Vercelli posto sulle colline della Baraggia, che ha una lunga st...

Domenico Minoletti detto Lupo, contrabbandiere della Val Vigezzo, venne riconosciuto colpevole dell’o...

A fine ‘800 i piemontesi che si trovavano a lavorare agli scavi delle gallerie del San Gottardo, rima...