“ Drit e sincer, cosa ch’a sun, a smijo: teste quadre, puls ferm e fìdic san, a parlo poc ma a san cosa ch’a diso, bele ch’a marcio adasi, a van luntan „
Nino Costa - Rassa nostrana
Chiesa del Santo Volto - Torino
“ Da Palazzo Madama al Valentino, ardono l'Alpi tra le nubi accese... È questa l'ora antica torinese, è questa l'ora vera di Torino... „
Guido Gozzano - I colloqui
Basilica di Superga - Torino
“ L'amare il proprio lavoro (che purtroppo è privilegio di pochi) costituisce la migliore approssimazione concreta alla felicità sulla terra: ma questa è una verità che non molti conoscono „
Primo Levi
Foto © Alberto Calcinai
“ La vita va vissuta lontano dal paese: si profitta e si gode e poi, quando si torna come me a quarant’anni, si trova tutto nuovo. Le Langhe non si perdono „
Cesare Pavese - I mari del Sud
Langhe
“ A-i é gnün avej ch'a vaja el savej „
Proverbio piemontese
Chiesa Vecchia - Belgirate - Novara
“ Salve, Piemonte! A te con melodia mesta da lungi risonante, come gli epici canti del tuo popol bravo, scendono i fiumi „
Giosuè Carducci - Piemonte
Cuneo

Enrico Eandi oltre ad essere stato un imprenditore di successo ha dedicato vita, passione e studi alla lingua piemontese e alla cultura locale in senso più ampio, impegno che ha trovato piena realizzazione nell’istituzione di Savej – Fondazione Culturale Piemontese di cui è stato Presidente.

Le attività e l’eredità culturale e valoriale di Savej vengono acquisite dalla neonata Fondazione Enrico Eandi nata a suo nome e memoria, con l’obiettivo di continuare a tutelare, promuovere e valorizzare il patrimonio culturale piemontese.

Il marcato interesse per il patrimonio linguistico locale viene ereditato attraverso i molti progetti nati nel corso degli anni di attività di Savej: il Dizionario Elettronico Piemontese, la grammatica e il correttore ortografico, rimangono progetti vivi e in costante miglioramento e aggiornamento.

Nuove attività sono in fase di realizzazione, nuovi interessi in fase di approfondimento, mantenendo sempre fede alla necessità di valorizzare e tutelare tutti gli aspetti del contesto storico, sociale, culturale e linguistico che concorrono a definire l’identità piemontese.

Progetti

Il DEP è un vocabolario digitale utilizzabile per tradurre in italiano e in piemontese.

Collezione digitale di opere inerenti la cultura piemontese.

Catalogo dei volumi pubblicati disponibili sia in formato cartaceo che elettronico.

Notizie

Il 24 febbraio prossimo ricorrerà l’anniversario della nascita di Amedeo VII di Savoia più comuneme...

Tra il 1940 e il 1945, durante la seconda guerra mondiale, Torino fu sottoposta ad una lunga serie di incur...

Dopo l’ALI (Atlante Linguistico Italiano) e l’ATPM (Atlante Toponomastico del Piemonte Montano)...